Asp Catania » Comunicazione » Comunicati Stampa

ORTOPEDIA, NUOVE TECNOLOGIE PER I TELE-INTERVENTI

Categoria: Avvisi

ACIREALE - “Live surgery: aggiornamenti in chirurgia protesica del ginocchio”, attraverso un intervento in presa diretta che verrà trasmesso a distanza a una platea di specialisti.
Domani, sabato 21 novembre, all’interno del Corso accreditato Ecm dal Ministero della Salute - che si svolgerà a partire dalle 9.00 presso l’Ospedale di Acireale - sarà presentato un caso chirurgico che verrà successivamente eseguito in sala operatoria da un’equipe guidata dal dott. Antonio Dal Poggetto, direttore dell’Unità Operativa di Ortopedia presso il presidio ospedaliero Santa Marta e Santa Venera dell’Asp Catania, con un gruppo di anestesisti coordinati dal primario Francesco Campanella.
«La trasmissione avverrà attraverso internet con qualità televisiva – spiega il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale etnea Giuseppe Calaciura – grazie agli strumenti predisposti dal responsabile del Servizio di Ingegneria Informatica ing. Salvatore Garozzo, infatti,  è stata dedicata appositamente una banda dedicata di 1 Mb/s solo per questa trasmissione.» Le nuove tecnologie al servizio della sanità consentiranno così di raggiungere contestualmente un pubblico di addetti ai lavori che si troverà nella sala meeting della Health Orthopaedics di via De Branca a Catania. Il collegamento telematico sfrutterà il canale della rete dati Wan (Wide area network, rete su grandi distanze) per la trasmissione di dati audio/video, che prima era possibile soltanto attraverso il satellite: «Il tutto a costo zero per l’Azienda sanitaria – conclude Calaciura - perché realizzato con professionalità interne».
Dopo i saluti del direttore del presidio di Acireale Giuseppe Spampinato, interverrà Giovanni D’Avola, coordinatore branca di reumatologia Asp Catania, il dott. Giovanni Restuccia, direttore Unità Operativa Ortopedia e Traumatologia Ospedale Arnas Garibaldi centro di Catania e il prof. Giuseppe Sessa, direttore della scuola di specializzazione di Ortopedia e Traumatologia Università di Catania – Azienda Ospedaliero universitaria “Rodolico Vittorio Emanuele” di Catania

a.l.r.

Catania, 20/11/2009

a cura:
dell'UFFICIO STAMPA