Asp Catania » Comunicazione » Comunicati Stampa

OSPEDALE DI ACIREALE, EFFETTUATI DUE TRAPIANTI DI CORNEA

Categoria: News

ACIREALE – Sono stati effettuati questa mattina, presso il presidio ospedaliero di Acireale – diretto da Salvatore Scala - due trapianti di cornea compiuti a seguito dall’espianto multiplo di organi su una giovane donna di Leonforte deceduta alcuni giorni fa.

L’operazione è stata eseguita dall’equipe dell’Unità Operativa complessa di oculistica del presidio acese S. Marta e S. Venera, diretta da Riccardo Sciacca, con il supporto dei medici anestesisti guidati dal primario Francesco Campanella, e dell’anestesista di sala Lorena Cavallo.  

«Un giovane di 25 anni della provincia di Catania e una donna di 35 anni di Messina affetti da cheratocono, una malattia degenerativa della cornea che porta lentamente alla cecità, potranno finalmente riacquistare la vista – spiega il direttore generale dell’Asp Catania Giuseppe Calaciura – un ringraziamento va ai parenti, che nel momento del dolore hanno dimostrato sensibilità e grande generosità, e a tutti i medici che hanno effettuato il delicato intervento. Acireale si conferma ancora una volta un centro di riferimento professionale per quel che riguarda l’oculistica: un vero e proprio punto di riferimento regionale grazie  alle competenze e all’elevato livello di professionalità dimostrato da tutta l’equipe diretta dal dott. Sciacca, che oggi è nelle condizioni di poter realizzare interventi di alto profilo sanitario e di alta valenza sociale».

Un risultato, questo, ottenuto sia grazie all’impegno del personale dell’Azienda sanitaria che alla sensibilità dimostrata dai cittadini: non si deve infatti dimenticare l’importante scelta di far rinascere la vita oltre la morte, cambiando radicalmente il livello di salute e benessere delle persone che soffrono.

12 gennaio 2011 (alr)

Catania, 14/01/2011

a cura:
dell'UFFICIO STAMPA