Asp Catania » Comunicazione » Comunicati Stampa

PROMOZIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

Categoria: News

CATANIA – Lunedì 14 novembre, alle ore 9.00, presso lo Sheraton di Acicastello, si terrà il convegno “Campagna regionale per la promozione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”, organizzato dalla Regione Siciliana – assessorato alla Salute - e dall’Asp Catania, in cui verranno illustrate le recenti e future novità sull’applicazione del decreto legislativo 81/08, con particolare riferimento al sistema di qualificazione delle imprese e alla formazione di datori di lavoro, dirigenti, preposti e lavoratori.
La finalità del convegno è anche quella di tracciare un bilancio sul primo anno di attività del Piano Regionale Straordinario per la Tutela della Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro 2010 - 2012, finalizzato al raggiungimento di più elevati standard di sicurezza sul lavoro, attraverso azioni che si sviluppano in tre specifici ambiti: Piano di prevenzione in Edilizia (PRE), Piano di prevenzione in Agricoltura (PRA), Piano di emersione delle Malattie Professionali (MalProf), la cui realizzazione è affidata agli S.Pre.S.A.L. (Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) delle Asp, con il coordinamento del Servizio Tutela Salute e Sicurezza dell’assessorato regionale.
Dopo i saluti istituzionali del presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo, dell’assessore regionale alla Salute Massimo Russo, del dirigente generale Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico Lucia Borsellino, del Commissario Straordinario Asp Catania Gaetano Sirna, del presidente dell’Ordine dei Medici di Catania Giansalvo Sciacchitano, del presidente dell’Ordine Ingegneri di Catania Carmelo Maria Grasso, del presidente dell’Ordine degli Architetti etnei Luigi Longhitano, del presidente Collegio Periti Industriali di Catania Nicolò Vitale e del presidente Collegio Geometri di Catania Rosario Cocuccio, prenderanno il via le sessioni-lavoro.

11 novembre 2011 (alr)

Catania, 14/11/2011

a cura:
dell'UFFICIO STAMPA